giovedì 25 ottobre 2007

Lo specchio

Confuso e colorato
Ciò che vedo nello specchio
Riflette l’incontrollabile potere
Che la realtà ha sui miei modi
Nonostante la continua resistenza del mio asse…
L’immagine è sfocata di sogni e doveri…
Occhio miope che sfuma i contorni
Occhio vigile che focalizza dettagli
E uno stomaco che elabora impulsi cerebrali
In base a regole emotive
Che non sempre corrispondono alle aspettative…
Ciò che vedo nello specchio
Caleidoscopio di ricordi ostinati
Regole finalmente elaborate e
Immagini solo sfiorate
Incastrate per volere di una coscienza autonoma
E’ la struttura del mio sguardo sul mondo

1 commento:

Ucciuno da C.M. ha detto...

Si devono distruggere le proprie illusioni alfine di cambiare le circostanze che richiedono illusioni!!!