sabato 31 maggio 2008

Jolly

Groviglio emotivo
Senza sfogo senza certezze
L’empatia è un passaggio troppo lontano
Dove nessuna strada conduce
Senza una solida base di volontà !
Passiamo ore a rimirare belle parole perfette
Senza ombra di sentimento
Perché lo sforzo per gestire IL sentimento
Ci costringe a decisioni incapaci di pianificare un cambiamento.
Siamo noi reduci di quale scelta?
Siamo noi il risultato di quale mancanza?
Siamo noi la fuga da quali fondamentali certezze?
Siamo noi jolly tutto-dire tutto-fare
Ma anaffettivi ed immorali latenti?

2 commenti:

Bruce ha detto...

Spesso le poesie sono scritte di getto..
le tue sembrano invece ragionate o comunque prsuppongono una grande riflessione interiore profonda.

un abbraccio
Dani

free lotto game ha detto...

Gomen kudasai.