mercoledì 2 luglio 2008

Tinismaradona

Che il Tinis abbia nel dna davvero il calcio??
Come sia potuto succedere è un mistero della genetica, visto che in famiglia materna e paterna il gene del calcio è assente da diverse generazioni...
Qui in attacco coi suoi "migliori amici" (il concetto non gli è ancora troppo chiaro, è evidente), i gemelli di anni 12.

5 commenti:

lasettimaonda ha detto...

Si, il calcio non è proprio mai esistito in famiglia!
Lo sport è stato amato parecchio, ma il calcio no.
Io ricordo il vostro Gilbert, musicista, gli spuntavate da sotto le tastiere,invece io ero presa da Christian, lo GO dello sport...ricordi??
Ho rivisto una foto che è uno spettacolo...bambine che giocano a far le donne....o quasi!

Anonimo ha detto...

ma.... quel calciatore.....è il mio RIPIPO.
Il suo Boba.

DUBBAFETTA ha detto...

ci vuole sempre un po' di clcio nel sangue, lo dicono anche i medici :-p

lucagel1 ha detto...

Grande Tinis! Calcio,successo,soldi,fama e...veline!Ok complimenti ma anch'io per andare al lavoro mi alzo prima dell'alba,però!

lucagel1 ha detto...

http://it.youtube.com/watch?v=6ekyuXnqDrc