martedì 27 novembre 2007

ARTECULTURA - XXXV Edizione Poesia "pace 2007"


“IMPOTENZA”

Impotenza che annienti
Che travolgi
Che escludi
Che uccidi i tuoi fratelli…
Impotenza che stritoli i minuti delle ore
Le ore di minuti
Il tempo – tua congiura…
Impotenza che riversi scuse
Che riservi inganni
Che batti i denti nel gelo che non scalda
Che mostri le unghie per sfuggir l’affronto…
Impotenza che declini
Come declina un sorriso
Come declina la notte
Come declina la luce…
Mostrando soltanto -vigliacca-
la schiena e mai il volto…

1 commento:

mammix ha detto...

Ciao orgoglio di mamma!!!!