lunedì 14 maggio 2007

Il giardino dei segni

Piano piano
Tornerò
Nel giardino dei segni
Per ricostruire
L’incanto perduto delle formule…
Partendo da suoni elementari
Nascosti in un pigro quotidiano
Che distribuisce giustificazioni da niente!
Bisogna smussare cercare attendere pazienti…
Elaborare eliminare rifare attendere pazienti…
Impadronirsi del segreto
Che è racchiuso nelle linee e nei colori

Per riposare infine nella molteplicità dell’alfabeto…
La condivisione rende più forti
Qualcuno viene con me?

1 commento:

mamix ha detto...

vengo anch'io ? No tu no dirai tuuuuu!!!!!