mercoledì 16 maggio 2007

Vetro

Il dolore rende il colore degli occhi
Meraviglioso e caldo come il vetro fuso
Indefinibile come l’anima cui appartengono
Cangiante come metallo rovente
Sfuggente eppure ipnotico
Punto in cui perdersi come una magica ossessione
Che riconduce l’emozione
Privata del suo contesto iniziale...
Per un istante la magia senza respiro
Della sensazione pura e liberata…
Il dolore rende il colore degli occhi
Meraviglioso e freddo come scheggia di vetro
Ma
Forse una lacrima è solo
capace di dipingere ?

2 commenti:

Anonimo ha detto...

SEI LA MIA MARSIANINA CIAO DAL TUO BILIO

mamix ha detto...

la lacrima si sà dipingere perchè rende il colore del dolore piu' dolce e....... piu' ......liquido