martedì 25 novembre 2008

ciao Jonny !


Un bel giorno ti svegli
E scopri che Jonny vive con te, abita con te
Ma non nella stessa casa…
Jonny abita nella tua testa
Sul tuo cervello….
Jonny è un espansivo
Nel senso che si espande…
E parla il medichese
Cioè la lingua a noi umani quasi sconosciuta
Che parlano negli atenei di medicina
O negli ospedali !
Chissà se sei buono come dicono
O se sei un male intenzionato…
A vederti in foto sembreresti innocuo
Ma tutto sommato ti stai cibando dei miei pensieri
E spero che questo non ti porti ad impazzire…
Hey jonny guarda che io ho creato anticorpi alla vita
Che camminano da soli
Agguerriti fino ai denti….
Non dare nulla per scontato
Riposa al caldo del mio creativo cervello
Ma non fare grandi progetti….
Sarò simpatica accomodante e tollerante
Aspettando il momento ed il modo giusto
Per dimostrarti che non sei nessuno !

7 commenti:

Anonimo ha detto...

hey sweety got your number but not reachable?!? okay lo so altre domande-no-ma if you would like to sing ,stomp,cry or just say hello-proba -ho sentito,domani e una altra examinatione-ultimo??finale?-al meno una con un resultato con consequenza-per il resultato ciaro-sorry for my italion-but i think ican feel alittle bit like you ?!!!!!!so skype me if you want-kanke

Logchip ha detto...

E' la miglior risposta che potevi dare a Jonny.

lucagel1 ha detto...

Sono d'accordo con Logchip

lucagel1 ha detto...

http://www.youtube.com/watch?v=wd9LvwdXeeM&feature=related

la Ellis ha detto...

Jonny non si è mica annidato in un cervello qualunque !!!! ha palato fino il ragazzo ! ma non conosce ancora la tosta corteccia di chi lo contiene !!!
L'artiglieria è pronta ...tutti x uno !!!!

lasettimaonda ha detto...

Sei grande!
Fuck Jonny, non riuscirai a scalfire nemmeno il buon umore....non sai con chi hai a che fare, non sai di che pasta siamo fatte...nè ci si piega e tantomeno ci spezziamo, okkio, sei capitato davvero nel posto sbagliato.
Tutti per uno e sempre con te Paola.
Ti voglio bene.

Anonimo ha detto...

ciao Paola,
Jonny ha già perso con te. Tu pensi, ridi e piangi di paura. Lei è una merdosa gelatina. La paura spesso ha una relazoone con l'ignoto.Jonny tu l'hai in mano: fotografata in bianco e nero e a colore , stanata dal suo nascondiglio. Non ha più scampo ! Si arrendrerà docilmente ai medici perchè tu
con la volontà ferrea l'hai già sfinita. Forza Paola