martedì 31 marzo 2009

luogo


A chi si rigira tra le dita
-instabile e frastornato-
le mille righe illeggibili
che i discorsi lasciano in sospeso…
a chi approfondisce
valutando riga per riga
i debiti o i crediti dell’analisi….
A chi crede che
-tutto sommato-
il gioco valga sempre la candela
e prosegue forse con azzardo
nel decifrarne i segni…
a chi quei segni li lascia
purché valga sempre la pena provare…
a chi smista gli eletti
da un purgatorio fatto di possibilità scelte o lasciate
dove lasciare può essere la possibilità persa per sempre….
Agli ipocriti
Che nulla lasciano del sogno di sé stessi
Ai generosi
Che invece tutto offrono
Nell'ipotesi di un sogno comune….
Dedico questo luogo
Dove si confondono spesso
Speranze e paradossi !

1 commento:

sghinopaullimo ha detto...

Nell'ipotesi di un sogno comune!
Bellissimo!!!
Io sono lì!!!!

Un abbraccio grande