martedì 21 aprile 2009

Fiducia


Sono alla vigilia del mio essere
E mi trovo a scusarmi con tutti voi
Che cercate un filo logico nei miei pensieri
Là dove un filo logico in effetti non può esserci…
L’infamia del destino
Ha chiuso i contatti con la massa malata
Chiedendosi –senza risposta-
Una condizione razionale che giustifichi…
Sono alla vigilia del mio essere
E pensa….
La mia razionalità
Preferisce non indagare…
Sublima e trasgredisce
- a suo modo –
soffermandosi su dettagli che sublimano….
Chissenefrega dei capelli….
Di ciò che saranno in confronto al resto….
Eppure…
Alla vigilia del mio essere
Prego
Da non credente
Perché tolgano il tessuto intruso
E intervengano anche
-potendo-
sulla massa intera
togliendo i sogni di troppo
e la fiducia non sempre necessaria
verso l’infedeltà delle proposte !!
scusate la tristezza dei miei pensieri….
La ripetitività
Dei concetti !
I’ve got only Jonny in my mind
And soon I will be free !!

6 commenti:

Emi ha detto...

ti sono accanto in questi giorni e sono sempre a leggere i tuoi pensieri...resta così, con tanti sogni e tanta fiducia:)
un abbraccio da Emi e a presto

mamix ha detto...

Jonny go home ma lasciandoti cosi meravigliosa come sei !!!!! Mamix

la Ellis ha detto...

......niente scuse x il loop dei tuoi pensieri......conteremo con te al contrario fino a 0 per ripartire tendendo all'infinito.....

Anonimo ha detto...

Sei come una cascata troppo piena che sta facendo tracimare il fiume che alimenta da tempo.
Gli argini che lo costringono sono artificiali, si rompono e l'acqua limacciosa trova finalmente il suo vecchio corso, si lascia andare e va libera di andare, finalmente limpida e calma. Non tenerti dentro tutta la paura, ma non abbatterti. Lunedì e vicino: Jonny trema e tu ricomincerai senza di lui. Libera di essere come sei,trasparente quale sei.Bazzi

lasettimaonda ha detto...

E' vero, in certi momenti, che si spera di non dover mai attraversare, la nostra mente è ingorgata da pensieri troppo ingombranti per lasciar spazio ad altro.
Fai bene a lasciare che si palesi questo fardello, troppo gravoso per essere sopportato con la sola forza dell'ironia e del sorriso, che non hai mai dimenticato.
La tua positività emerge sempre prepotentemente, soon you will be free, coraggio, vorrei poterti stringere e darti la certezza che meriti, coraggio, posso solo dirti che ti sono accanto e ti voglio bene.Oba.

Anonimo ha detto...

ti penso,davvero,e ammiro il tuo coraggio,la tua enorme forza d'animo.Davero,continua così dritta per la tua strada.
un forte abbraccio.Pac